Si sente un cane Abbaiare, La finestra è Aperta Entra l'aria fredda Di un mattino Ancora poco soleggiato. Io sento freddo La mia pelle vorrebbe Essere riscaldata Dalla tua. Il mio corpo e La mia mente ti inseguono Tra acque cristalline e Colline verdi; Proprio lì una casa Di legno ed un grande cane Ci aspettano Per correre ed inseguirci Sui prati, Fino a stancarci e saziarci D'amore. "Casa di legno" Cozza Mirko
Iscrizione alla Newsletter
IO LA PENSO COSI' I nostri lettori ci scrivono

Benvenuto

Diversamente Intelligenti

Sostieni il CEPROS

Vieni a Trovarci

WEBMASTER: Ganymedes
Attualmente Online

RISO AMARO

di Gianfranco Monaca
redazione.identita@libero.it redazione.identita@libero.it
Inviate i vostri interventi direttamente a:
Archivio IO LA PENSO COSI’ Archivio IO LA PENSO COSI’ Vai alla pagina commenti
per visionare tutte le vignette spostarsi cliccando sui pulsanti > >> e < << per ingrandire la vignetta prescelta cliccare sulla vignetta stessa
Leggi in PDF Leggi in PDF

Rivista online del Cepros Asti - Onlus.

Redazione: Palazzo Ottolenghi, C.Vittorio Alfieri, 350, 14100 , Asti.

Reg. Tribunale di Asti n. 1373/14 del 20 Ottobre 2014