Iscrizione alla Newsletter
Genio, arte e … sessualità Ho visto, recentemente, un film documentario sulla vita di Rudolph Nureyev. Interessante e coinvolgente. Mi ha però riproposto una questione che mi si presenta occasionalmente: il rapporto tra omosessualità e genialità. Ho letto, per esempio, che gli Indiani d’America consideravano i gay persone speciali, protette dalle divinità. Certo l’omosessualità non è una condizione per essere artisti, cosÌ come non tutti gli omosessuali sono artisti. Ma è innegabile che molti geni del passato lo fossero. Le professioni che richiedono sensibilità estetica e creativa, inoltre, è vero che appartengono spesso a persone omosessuali: la moda e la danza, per esempio. Allora mi chiedo: è l’omosessualità a favorire la creatività, o è la creatività a richiedere una disposizione particolare dell’artista che ne affini la sensibilità? Forse il genio e l’arte prescindono dalla tendenza sessuale, ma quest’ultima può però incidere sulle scelte e sul percorso di ciascuno nel proprio campo. M. N. Personalmente ritengo che la frase con cui il nostro lettore (che ha chiesto di firmarsi con le sole iniziali) ha chiuso la propria lettera, dia già le risposta alle sue perplessità. Il genio e l’arte, come qualsiasi altra qualità, o attitudine - o il loro negativo contrario - prescindono dalla tendenza sessuale, cosÌ com’è altrettanto ovvio che tale tendenza incida nell’interezza del nostro modo di vivere e di essere. Di tutti noi, appunto: omosessuali, o meno. Maurizio Scordino
IO LA PENSO COSI' I nostri lettori ci scrivono

Benvenuto

Diversamente Intelligenti

Sostieni il CEPROS

Vieni a Trovarci

WEBMASTER: Ganymedes
Attualmente Online

RISO AMARO

di Gianfranco Monaca
redazione.identita@libero.it redazione.identita@libero.it
Inviate i vostri interventi direttamente a:
Archivio IO LA PENSO COSI’ Archivio IO LA PENSO COSI’
per visionare tutte le vignette spostarsi cliccando sui pulsanti > >> e < << per ingrandire la vignetta prescelta cliccare sulla vignetta stessa 07/12/2018
Vai alla pagina commenti

Rivista online del Cepros Asti - Onlus.

Redazione: Palazzo Ottolenghi, C.Vittorio Alfieri, 350, 14100 , Asti.

Reg. Tribunale di Asti n. 1373/14 del 20 Ottobre 2014
Leggi in PDF Leggi in PDF