Benvenuto

Diversamente Intelligenti

Sostieni il CEPROS

Vieni a Trovarci

WEBMASTER: Ganymedes
Attualmente Online
Vai alla pagina commenti Continua Continua
  • La Prioritaria curadella casa comune
  • palazzo mazzettiricordi futuri
  • DiversamenteSaggi
  • Ma non èFrancesco
  • Burocraziasostenibile
  • Lavoro e Povertàappunti per una diagnosi
  • Nuova SolidarietàIntegrazione...
  • Abusidi Memoria
  • AstiD'appello
  • bibliotecaora online
  • Diversamente Saggistorie
  • Asti piccola patria degli Ebrei
  • Attraversare il desertoil duro percorso dell'integrazione
  • BullismoAzione Formativa
  • I Lati Oscuriappunti per una diagnosi
  • I Lati Oscuridella Cultura Astigiana
  • Tante Speranzein un segno di matita
  • Burocrazia a portata......di mouse
  • L'Europafa crack
  • Lavoro e Povertàla Diagnosi prosegue (3)
  • Cyber Bullismoma la scuola dov'è ?
  • Lingua MadreTris per il cpia di Asti
  • Diritti Individuali:Il Canone Svizzero
  • Lavoro e Povertàcrisi economica e crisi del lavoro (4°)
  • Glossario MInimo delle Migrazioni
  • Quando l'amore passanon trasformare i propri figli in armi
  • Affari astigianiil credito la crisi e la storia
  • Un festival tira l'altro: ma è davvero ricchezza culturale?
  • Quando l'Amore passaI limiti dell'affido congiunto
  • Venezia i 5 secolidi un ghetto molto speciale
  • Lavoro e povertàil "problema" giovani
  • Quando il condominio diventa solidale
  • La buona scuoladove non si spreca
  • Fare interculturaecco perchè serve ad Asti
  • Diversamente saggiquanto è saggio chi li cura?
  • Lavoro e Povertàtrovare le risposte
  • Dalla Bielorussia per Alfierile ragioni ndi una passione
  • Buone NotizieAsti si prepara alla maturità
  • La Biblioteca è una piazzadove incontrarsi
  • Libri e mercanti in fiera il caso italiano
  • Alimentiamo la fiduciasconfiggeremo la paura
  • Pdbci ha lasciato
  • Buon tuttoa tutti
  • Il Salicedell'apprendimento
  • La Memoria serve a non dimenticare.Anche nei giorni succesivi.
  • Il repertorio tristedel nostro malvivere
  • Lavoro e povertài 5 punti fermi (7^ Parte)
  • Un 8 Marzosenza nulla da festeggiare
slider by WOWSlider.com v8.7
Iscrizione alla Newsletter
Di male in peggio, di bene in meglio di Maurizio Scordino
Per   quanti   hanno   a   cuore,   anche,   i   diritti   degli   animali   il   2016   si   è   concluso   in   grande   tristezza   a causa,   come   è   noto,   della   scomparsa   di   Paolo   De   Benedetti .   Nessuno   più   di   lui,   infatti,   era   finora riuscito   a   porre   come   centrale   la   questione   dei   “nostri   fratelli   minori”   (cosÌ   come   amava   definire   gli esseri   viventi   non   umani),   all’interno   del   Creato.   Protagonisti   paritetici   del   disegno   divino,   in   quanto affidati   da   Dio   all’Uomo   per   essere   custoditi   e   protetti,   anziché   posti   nella   piena   disponibilità   di quest’ultimo   per   utilizzarli   a   proprio   uso   e   consumo.   Cosa   che,   in   effetti,   da   sempre   gli   uomini fanno:   procurando   a   questi   esseri   senzienti   sofferenze   indicibili,   oltre   che   del   tutto   immeritate.   Al punto   -   secondo   l’opinione   del   biblista   De   Benedetti   -   da   non   poter   in   alcun   modo   essere   esclusi   da Dio,   a   risarcimento   di   cosÌ   tanto   dolore   patito,   dal   dono   della   Grazia   e   dal   Paradiso.   Questo,   assai sinteticamente,   il   vuoto   di   pensiero   teologico   (che   si   spera   possa   essere   riempito   da   altri)   oggi provocato   dalla   scomparsa   del   teologo   astigiano,   per   quanto   attiene   la   questione   spirituale   del   non umano.   Peggio   ancora   per   la   questione   dei   diritti   concreti,   se   mai   possibile,   si   può   dire   che   sia iniziato   il   2017   degli   animalisti.   Lo   scorso   17   febbraio,   infatti,   a   lasciarci   è   stato   Tom   Regan   (nella foto):   classe   1938,   filosofo   e   professore   universitario   statunitense,   autore   tra   i   più   noti   di   alcuni   veri e propri testi guida per il movimento di liberazione dei diritti degli animali.

Rivista online del Cepros Asti - Onlus.

Redazione: Palazzo Ottolenghi, C.Vittorio Alfieri, 350, 14100 , Asti.

Reg. Tribunale di Asti n. 1373/14 del 20 Ottobre 2014 Direttore Responsabile Maurizio Scordino